News

Iscriviti alla mailing list del Fotoclub Ruzante. Riceverai le news direttamente nella tua mail. Invia una email a:

 

 

 

21.10.2017 Mostra fotografica Monselice 2017

Prende il via sabato 28 ottobre, in concomitanza della Fiera dei Santi, la mostra fotografica allestita dal Fotoclub Ruzante presso la Torre di Piazza Ossicella a Monselice.

La suggestiva torre medievale ospiterà un ricco assortimento di immagini scattate dai Soci del fotoclub.

La mostra, che verrà inaugurata sabato 28 ottobre alle ore 18, sarà aperta fino al 5 novembre. Ingresso libero.

Per maggiori informazioni e per gli orari di apertura leggi la locandina o segui il post alla pagina Facebook.

 

 

 

03.09.2017 Collettiva 2017 - Concorso Apocalisse - Pernumia ieri e oggi.

Saranno ben tre le mostre fotografiche che verranno inaugurate sabato 9 settembre presso Villa Griffey (nell'immagine accanto).

Troveranno infatti realizzazione la ormai classica mostra collettiva dei Soci a tema libero, la premiazione del concorso fotografico organizzato il 2 luglio scorso durante lo spettacolo Apocalisse, con la pubblicazione delle opere vincitrici, l'esposizione di parte delle immagini in concorso, momenti di backstage e infine la mostra "Pernumia ieri e oggi".

"Pernumia ieri e oggi" vedrà l'esposizione di vecchie fotografie ambientate nel territorio di Pernumia, affiancate alla stessa immagine ripresa ai tempi nostri.

Vi aspettiamo numerosi all'apertura delle mostre sabato 9 settembre alle ore 17 e alla successiva premiazione del concorso Apocalisse alle ore 18, presso le sale della restaurata Villa Griffey di Pernumia.

Per maggiori informazioni ed per gli orari di apertura leggi la locandina o segui il post alla pagina Facebook.

Risultati concorso Apocalisse.

 

 

 

24.05.2017 Apocalisse - il trionfo degli elefanti e l'irreversibilità del tempo.

Live performance e concorso fotografico.

Domenica 2 luglio, alle ore 17,30 presso Villa Maldura di Pernumia, si terrà la live performance intitolata "Apocalisse - Il trionfo degli elefanti e l'irreversibilità del tempo", curata e diretta dall'artista e regista Nicol Ranci.

Durante l'evento il Fotoclub Ruzante ha organizzato un concorso fotografico. Leggi il regolamento e scarica il modulo per l'iscrizione. Ti aspettiamo.

Ulteriori notizie sulla pagina Facebook del Fotoclub.

Risultati concorso Apocalisse.

 

 

 

 

 

 

21.04.2017 Serata con l'Autore - Cesare Gerolimetto

Prima viaggiatore, poi fotografo.
Ha compiuto lunghi e rischiosi raid automobilistici trans-continentali in Africa e Asia senza macchina fotografica. Nel 1976, alla vigilia del suo raid più impegnativo, (il giro del mondo in camion insieme a Daniele Pellegrini), riconosciuto poi dal Guinness book of Records come il primo e il più lungo giro del mondo: due anni e sette mesi, per un totale di 184000 Km) comprende quanto importante e significativo sarebbe stato documentare anche dal punto di vista fotografico il viaggio. Così la fotografia irrompe nella sua vita. Dal 1984 diventa la sua scelta professione esclusiva. Oggi collabora con le più importanti riviste nazionali ed estere ed ha al suo attivo numerose pubblicazioni : New York, San Francisco, Israele, Il giardino Veneto, Veneto l'immagine dell'anima, Il paesaggio veneto, Roma, Venezia Plaga Felix, ecc.

Numerose mostre personali (Salisburgo, Innsbruck, Voiron, Cortina, Belluno, Cremona, Trento) e anche le proiezioni dei suoi documentari in tutta Italia. Ha tenuto corsi di fotografia a Spilimbergo, Belluno, Montebelluna, e Bassano anche se afferma di non possedere, essendo autodidatta, basi abbastanza solide per insegnare. Il suo nome appare in importanti volumi sulla fotografia come Segni di luce, Fotografia contemporanea italiana, Storia e tecnica della fotografia, La fotografia di viaggio, Fotografia attualità e tendenze e in molte riviste tra le quali Zoom, Epoca, Airone, Fuji Pro, Gente Viaggi, Tutti fotografi.

Cesare Gerolimetto, vive e lavora a Bassano del Grappa (VI)

Cesare Gerolimetto sarà ospite del Fotoclub il prossimo 4 maggio alle ore 21, presso il Centro Culturale di Pernumia. Ingresso libero.

Locandina dell'evento - Sito web - Facebook - Twitter

 

 

 

31.03.2017 Antologica fotografica di Antonio Disarò

Il Fotoclub Ruzante rende omaggio ad Antonio Disarò, recentemente scomparso, con una mostra antologica che raccoglie alcune delle migliori immagini prodotte in tanti anni di appassionata ricerca nell'ambiente e nel territorio che lo circondava.

Fotografo rigorosamente analogico, pittore per diletto, ma soprattutto stampatore di camera oscura. Antonio ha partecipato a numerosi concorsi fotografici posizionandosi molto spesso nelle primissime posizioni.

La mostra, allestita presso la Torre di Piazza Ossicella di Monselice, sarà inaugurata sabato 8 aprile alle ore 18 e resterà aperta fino a domenica 23 aprile. Entrata libera.

Locandina con gli orari della mostra.

Pagina Flickr di Antonio Disarò.

 

 

 

31.12.2016 Corso di fotografia 2017

Il Fotoclub Ruzante inizia il 2017 con un corso di fotografia.

Sarà questo il primo degli appuntamenti organizzati dal Fotoclub per gli appassionati di fotografia e per chi vuole approfondire o migliorare la propria tecnica fotografica.

Il programma del corso prevede otto lezioni serali di un'ora a settimana, che si svolgeranno nella sede del Fotoclub presso il Centro Culturale di Pernumia e in due uscite per affrontare, nella pratica, i temi del paesaggio e del ritratto. Il costo, comprensivo dell'iscrizione al Fotoclub, è di 80 Euro.

Il calendario del corso, che prevede l'inizio degli incontri tra la fine di gennaio e la prima settimana di febbraio, sarà deciso unitamente agli iscritti. Per maggiori informazioni o preiscrizioni, telefonare al 347-8208193 o scrivere a info@fotoclubruzante.it.

Segui le novità sulla pagina FB o su questa sito. Leggi la locandina.

 

 

 

10.10.2016 Mostra fotografica Monselice

Sarà inaugurata sabato 29 ottobre la mostra fotografica di Monselice, organizzata anche quest'anno dal Fotoclub in occasione della Fiera dei Santi.

La mostra, che resterà aperta da sabato 29 ottobre a domenica 6 novembre, è stata allestita presso la secolare Torre di Piazza Ossicella di Monselice.

Ingresso libero. Leggi il programma con gli orari.

 

 

 

 

 

07.09.2016 Maratona Fotografica 2016

Il Fotoclub Ruzante è lieto di presentare la 1° edizione della “Rocca Photo Marathon”, un concorso fotografico estemporaneo in 4 temi.
La manifestazione avrà luogo il 23 ottobre 2016 a Monselice (PD) ed è aperta a tutti.
La gara avrà inizio alle ore 10:00 e terminerà alle ore 17:00. Le foto devono essere consegnate in formato jpeg, non sono ammesse manipolazioni esterne alla fotocamera e non è accettata la partecipazione con fotocamere analogiche o smartphone.
È possibile preiscriversi mandando una mail a: roccaphotomarathon@gmail.com o tramite il form su questo sito alla pagina "Concorsi" fino alle ore 24:00 del 21 ottobre 2016.
Il giorno della gara i partecipanti potranno iscriversi a partire dalle ore 9:30 presso la “Galleria del Cinema Astoria” al costo di € 10, mentre per i preiscritti la quota è di € 8.
La consegna delle opere dovrà avvenire inderogabilmente il giorno della gara tra le ore 15:00 e le 17:30.
Le foto verranno valutate nei giorni successivi alla maratona da una giuria eletta dal Fotoclub Ruzante di Pernumia. La premiazione dei vincitori avverrà il giorno 5 novembre alle ore 17:00 presso la libreria Fahrenheit a Monselice; in questa occasione sarà allestita una mostra con le opere dei partecipanti.

Leggi la locandina - consulta la mappa dell'evento. Sottoscrivi il regolamento. Iscrizione alla Rocca Photo Marathon.

Guarda le immagini vincitrici. - La premizione sulla pagina FB

 

 

06.09.2016 Mostra fotografica Pernumia

Sarà inaugurata venerdì 9 settembre, alle ore 21.00, l'edizione 2016 dell'annuale mostra fotografica collettiva dei Soci del Fotoclub Ruzante.

Come da tradizione saranno esposte un centinaio di immagini a tema libero, a colori ed in bianco e nero, digitali ed analogiche.

La mostra resterà aperta fino al 18 settembre.

Centro Socio Culturale di Pernumia, Sala Zanini, Via Angelo Beolco 10. Ingresso libero.

Leggi il dettaglio del programma e gli orari di apertura al pubblico.

 

 

 

11.06.2016 Serata con l'autore - Roberto Bartoloni

Giovedì 23 giugno sarà la volta di Roberto Bartoloni, ospite del Fotoclub Ruzante.

Laureato in scienze geologiche, ha partecipato a diverse ricerche paleontologiche in Europa ed Africa. Insegnante di matematica e scienze naturali per 33 anni. Attualmente in pensione, è da anni delegato della sezione LIPU ( Lega italiana protezione uccelli) di San Donà di Piave (VE ).

Inizia a fotografare nel 1980 frequentando assiduamente le zone umide del nord-Adriatico: “ qui ho imparato ad avere la pazienza e la caparbietà necessarie per fare buone fotografie”; dopo parte alla scoperta dei più importanti siti dove vivono gli uccelli: la Camargue, l'isola di Texel, lago di Neusiedle (Vienna), in Scandinavia, Turchia, Grecia, Scozia e Islanda. Nel parco nazionale tedesco di Bayerischer Wald impara moltissimo vedendo i fotografi naturalisti tedeschi all'opera. Dal 1988 inizia a viaggiare fuori dell'Europa: in  Africa, Asia ed Americhe sempre alla ricerca dei più importanti siti naturalistici, in particolare in Kenya, in Scozia e negli Stati Uniti. Insegna la fotografia naturalistica (un corso all'Università di Trieste nel 2002). Espone le sue  fotografie in gallerie  o attraverso proiezioni  diaporama. Collabora con diverse  riviste specializzate.

Centro Culturale di Pernumia, Sala Zanini, Via Angelo Beolco, Pernumia (PD), ore 21. Ingresso libero.

Sito ufficiale di Roberto Bartoloni.

 

 

 

30.04.2016 Serata con l'autore - Giovanni Umicini

Giovanni Umicini sarà ospite del Fotoclub Ruzante sabato 21 maggio alle ore 18, presso la Sala Zanini del centro Culturale di Pernumia. Ingresso libero.

"La peculiarità di Umicini - ha scritto Naomi Rosenblum, storica della fotografia - sta proprio nella sua capacità di immortalare quell'attimo di tempo, quell'istante particolare in cui i soggetti da lui fotografati, proprio perché inconsapevoli, lasciano trasparire, quasi rivelandoli, non solo i propri sentimenti ma anche quelli verso gli altri e verso la realtà circostante". (Street Photography. F. Motta Editore, 2001). La riflessione della studiosa americana sintetizza la cifra stilistico-espressiva di Giovanni Umicini, fotografo raffinato e rigoroso, osservatore attento e sensibile, capace di leggere e penetrare nell'intimo dei soggetti e degli oggetti che indaga, con i quali vive intensamente ed emotivamente la quotidianità della strada, nelle sue diverse dimensioni espressive, sempre affascinanti ed estemporanee.

Umicini, fotografo on the road, è un autore che scandaglia la normalità quotidiana della strada, ma prima di tutto è un esploratoredell’Uomo e dell’ambiente nel quale l’Uomo vive e articola le sue attività. L’Uomo è, quindi, il punto da cui si snoda la sua ricerca, il suo fare fotografia, è il centro da cui prende corpo e visibilità il suo linguaggio iconico. Umicini, toscano di nascita e veneto d’adozione, non riesce ad essere “estraneo” al mondo che osserva, anzi, è proprio in certi momenti che egli si “libera” emotivamente, si lascia “trasportare” intimamente, un coinvolgimento che sprigiona un qualcosa di particolare, indefinibile, collocabile tra sentimento e percezione, che dà ricchezza emotiva e contenuti visuali alle sue fotografie. Giovanni Umicini “studia” l’espressione di un volto, l’intensità di uno sguardo, la specificità di uno stato d’animo, la dinamica di un atteggiamento, ed è attratto dalle tematiche di una riflessione, dalle lacerazioni di una sofferenza, dalla formulazione di un punto di vista, frammenti di realtà quotidiana che l’autore osserva in un tempo brevissimo, quasi impercettibile, e raccoglie in approdi visuali attraverso il reticolo del mirino della propria macchina fotografica. Un lavoro elaborato lungo le strade del mondo, di giorno e di notte, tra le bellezze di un centro città e le miserie e le emarginazioni delle periferie, tra i ricchi e i poveri, tra le spontaneità della strada, dove il tempo ha una dimensione quasi insondabile e gli eventi si stagliano davanti improvvisi, imprevisti e imprevedibili. Sempre diversi, inediti, da esplorare. Ogni immagine di Umicini è un frammento di una realtà complessa, quasi la somma algebrica di infinite microrealtà che si parlano reciprocamente, per comporre un trattato di sociologia visuale. (Fausto Raschiatore). Tratto da Fotologie.it

 

 

 

28.11.2015: Maratona fotografica di Padova: vincitrice Elisa Mortin - sezione portfolio.

Complimenti alla Socia Elisa Mortin per aver vinto la maratona fotografica di Padova sezione Portfolio, con le tre immagini qui riprodotte.

Il commento della Giuria per la sezione portfolio "Spritz photography": buona interpretazione del significato di portfolio; tre belle foto, tecnicamente ben realizzate. Troviamo interessante ed efficace la scelta del bianco e nero."

La Maratona di Padova, alla sua IX edizione, si è svolta domenica 27 settembre 2015, in concomitanza con la Festa provinciale del Volontariato, organizzata dal Centro Servizio Volontariato provinciale.

Vai al sito della Maratona di Padova: esito edizione 2015.

 

 

 

20.11.2015 Serata con l'Autore - Mario Vidor

Serata con l'Autore, giovedì 26 novembre con Mario Vidor, ospite del Fotoclub Ruzante.

Mario Vidor è nato nel 1948 a Farra di Soligo. Dalle prime esperienze pittoriche negli anni Ottanta, la sua attenzione si è in seguito focalizzata sulla fotografia. Dal 1982 la sua personale ricerca - partendo dalla lezione dei maggiori maestri dell'immagine di questo secolo - si sviluppa in due direzioni: l'indagine storico-scientifica e il linguaggio creativo. Alla sua prima pubblicazione "Sulle terre dei Longobardi" (1989), sono seguiti numerosi altri volumi di fotografia, e alcune singolari cartelle foto-litografiche. A Pontremoli nel settembre del 1992, con il libro "Semplicemente Italia" ha ricevuto il Premio bancarella. Altri premi da menzionare: a Padova per la miglior fotografia veneta (1996) il Premio "Carlo Goldoni", a Macerata, il Premio "Territorio Odissea 2000"(1998), per il libro "Le torri di Babele" e, a Orvieto nel marzo 2002, con il libro "Pagine Bianche", si è classificato primo nella categoria "Fotografia Creativa" e a Garda (VR) nel maggio 2003 ha ricevuto il riconoscimento B.F.I. dalla FIAF e nel 2014 il riconoscimento A.F.I. (dal sito di Mario Vidor - continua a leggere: mariovidor.com/info)

Sala Zanini, Centro Culturale di Pernumia, ore 21. Ingresso libero.

Locandina dell'evento - Sito dell'Autore: Mario Vidor

 

 

15.10.2015 Mostra fotografica di Monselice

In occasione della Fiera dei Santi, sarà allestita una mostra fotografica presso la ex Farmacia Farini di Monselice.

La mostra, che vedrà esposte un centinaio di immagini a colori e in bianco realizzate dai Soci del fotoclub, sarà inaugurata sabato 24 ottobre alle ore 18.

La mostra resterà aperta, secondo il calendario della fiera, fino a domenica 8 novembre. Ingresso libero.

 

 

 

02.09.2015 - Mostra fotografica di Pernumia

Anche quest'anno è arivvato il momento dell'annuale mostra fotografica dei Soci del fotoclub.

La collettiva, che avrà luogo presso la sala Zanini del Centro Culturale di Pernumia, ospita circa un centinaio di immagini a colori e in bianco e nero.

Inaugurazione sabato 5 settembre alle ore 18.00. Aperta fino al 13 settembre. Ingresso libero.

 

 

 

10.07.2015 - Daniele Day - in memoria di Daniele Vallarin

Ha ottenuto un grande successo l'iniziativa Daniele Day svoltasi sul Monte Pana, ai piedi del Sassolungo.

Alla giornata dedicata a Daniele Vallarin, nella quale si è svolta la festa in sua memoria, hanno aderito più di cento persone.

E' stata una giornata di allegria, trascorsa semplicemente, tra amici, con un pranzo al sacco (per qualcuno al ristorante) e un divertente lavoro di pittura. Ed è stato proprio questo il pezzo forte della giornata. Ogni partecipante ha infatti colorato una maglietta e poi l'ha indossata. L'obiettivo (anche quello fotografico!) è stato quello di comporre, tutti insieme, una frase lasciata proprio da Daniele: "Perchè resti qualcosa della nostra amicizia, anche quando tutto sarà polvere, i migliori auguri Daniele".

Le immagini della giornata alla seguente pagina FB:"Daniele Day".

 

 

 

19.04.2015 - Andrea Dante

Serata dedicata ad Andrea Dante quella di giovedì 30 aprile.

Storico socio del Fotoclub Ruzante, medico, Andrea si dedica con passione alla fotografia, specie a quella naturalistica, con particolare amore per la fauna selvaggia e il paesaggio africano.

Durante la serata Andrea ci presenterà alcuni tra i suoi lavori.

Centro Culturale di Pernumia, ore 21, ingresso libero.

Andrea Dante su Flickr

 

 

 

14.04.2015 - Fotoclub Chiaroscuro

Il Fotoclub Chiaroscuro di Piove di Sacco sarà nostro gradito ospite giovedì 23 aprile.

Attivo dal 1987, il Fotoclub Chiaroscuro ha raccolto numerosi premi e riconoscimenti, sia in campo nazionale che internazionale.

Nel 2012 si è collocato al secondo posto della classifica FIAF.

Dal 2008 Presidente del Fotoclub è Sandra Zagolin (nel riquadro una sua immagine).

Durante la serata saranno presentati alcuni lavori dei Soci.

Centro Culturale di Pernumia, ore 21, ingresso libero.

 

 

 

28.02.2015 - Duilio Avezzù

Giovedì 19 marzo sarà ospite del Fotoclub Duilio Avezzù.

Durante la serata presenterà una selezione di immagini analogiche, tra le tante fotografie scattate durante gli anni di attività come fotografo.

Presidente del Fotoclub di Cavarzere da oltre venti cinque anni, Duilio Avezzù è stato insignito nel 1985 dell'onorificenza di Artista Fotografo Italiano (AFI) e nel 1996 di Benemerito della Fotografia Italiana (BFI).

Duilio Avezzù 40° Anniversario

 

 

 

14.02.2015 - Cristiano Bulegato - Settequattordiventuno

La serata di giovedì cinque marzo sarà dedicata al fotografo monselicense Cristiano Bulegato. Fotografo professionista, titolare dello CB Studio, Cristiano presenterà lo slide show intitolato Settequattordiciventuno.

Lo definisce una sua personale visione della città, un po' reportage, un po' still life, un po' ricerca e un po' scoperta. Soprattutto è una differente lettura di un luogo conosciuto esclusivamente per la Rocca e quanto si trova sulle sue pendici. Ignorando i celebri monumenti, Cristiano ha cercato di indagare sulla sostanza di questo luogo.

Centro Culturale di Pernumia, ore 21. Ingresso libero. Pagina Facbook di Cristiano Bulegato.

 

 

 

07.02.2015 - Antonio Disarò

Giovedì 19 febbraio la serata sarà dedicata al Socio Antonio Disarò.

Fotografo rigorosamente analogico, pittore per diletto, ma soprattutto stampatore di camera oscura.

Antonio predilige il bianco e nero, con il quale sa rappresentare con maestria l'ambiente e il territorio che lo circonda. Riesce a catturare immagini di paesaggio e orizzonti delle campagne venete che usualmente vediamo, ma non osserviamo. Ecco così che semplici immagini diventano in camera oscura delle splendide fotografie ai sali d'argento della realtà che ci circonda.

Centro Culturale di Pernumia, Via Beolco 10, ore 21. Ingresso libero. Pagina Flickr di Antonio Disarò.

 

 

 

27.12.2014 - Dennis Ziliotto

Dennis Ziliotto, fotografo Monselicense, sarà il secondo ospite del 2015 del Fotoclub Ruzante.

Dennis afferma che "le immagini sanno parlare e sanno farlo al meglio, questo è fuori discussione, a fare la differenza resta comunque il percepito, la medesima fotografia sa raccontare una storia sottovoce o urlarla con irreverenza, ecco allora che diventa importante l'occhio di chi guarda e l'orecchio di chi ascolta."

Per il Fotoclub Dennis illustrerà la tecnica della fotografia al collodio umido.

Giovedì 29 gennaio, ore 21, Centro Culturale di Pernumia, Via Beolco 10. Ingresso libero. www.dennisziliotto.com

 

 

 

08.12.2014 - Anna Maria Pasini e Massimo Bottoni

Giovedì 15 gennaio 2015 saranno ospiti del Fotoclub Ruzante i coniugi Anna e Massimo.

Massimo Bottoni svolge prevalentemente l'attività di fotografo di wildlife. Ha iniziato ad interessarsi a questo genere fotografico nel 1990, dedicandosi principalmente agli uccelli e ai loro comportamenti. Nel corso degli anni è riuscito a vincere alcuni dei più prestigiosi premi internazionali di fotografia naturalista sia in Italia che all'estero. Le sue immagini sono state pubblicate su riviste specializzate e su numerosi depliants e libri.

Segendo le orme del marito, anche Anna Maria Pasini si dedica alla fotografia, naturalistica, di viaggio e non solo. Amante dell'Africa, vi si reca appena può, alla ricerca di immagini di animali e di paesaggio.

Giovedì 15 gennaio, ore 21, Centro Socio Culturale di Pernumia, Via Beolco 10. Ingresso libero. www.massimobottoni.com

 

 

 

07.12.2014 - Silvano Foschini

E' con vero piacere che il Fotoclub ritorna ad ospitare, giovedì 18 dicembre, il Fotografo Silvano Foschini.

Silvano Foschini è nato a Russi (Ra) e ha iniziato ad interessarsi di fotografia naturalistica a partire dagli anni 70. Ha collaborato con case editrici straniere ed italiane e le sue foto sono state utilizzate da diverse agenzie fotografiche e pubblicitarie. Ha realizzato il libro intitolato “Valli di Ravenna” e il documentario “Ritorni e Dintorni in Terra di Romagna” viaggio nella terra di casa nostra.

Giovedì 18 dicembre, ore 21, Centro Socio Culturale di Pernumia, Via Beolco 10. Ingresso libero. www.silvanofoschini.it

 

 

 

03.11.2014 - Giuseppe Tomelleri

Il fotoclub Ruzante di Pernumia è lieto di ospitare il fotografo Giuseppe Tomellieri, che presenterà una selezione di foto in bianco e nero e a colori con tecnica HDR. Le immagini verranno presentate attraverso delle stampe, in modo da poter osservare con maggiore efficacia la profondità degli scatti e la tecnica fotografica dando poi spazio a discussioni con l’Autore.
Il fotografo veronese cura personalmente il procedimento fotografico seguente lo scatto, dagli interventi di postproduzione alla stampa finale. E’ conosciuto in Italia ed all’estero ed è apprezzato per il rigore dello stile e la coerenza degli argomenti trattati. In 40 anni di attività nel mondo della fotografia non professionale ha conseguito importanti risultati così riassunti: 2000 ammissioni e 150 premi nei concorsi italiani con patrocinio della Fiaf - 2300 ammissioni e 250 premi nei concorsi internazionali con patrocinio della Fiap.

E’ stato il primo fotografo ad essere insignito nel 2007 da parte della Fiaf, la Federazione Italiana delle Associazioni Fotografiche, dell’onorificenza  I.F.I., Insigne Fotografo Italiano. Dopo aver raggiunto l’Efiap – Platinum, nel 2011 La Fiap, la Federazione Internazionale dell’Arte Fotografica, gli riconosce la prestigiosa onorificenza di MAITRE, la massima onorificenza internazionale. Le sue foto sono spesso pubblicate sulle riviste del settore e richieste per l’esposizione in mostre ed eventi. Giovedì 6 novembre, ore 21, Centro Socio Culturale di Pernumia, Via Beolco 10, Pernumia. Ingresso libero. www.giuseppetomelleri.it

 

 

 

12.10.2014 - Fotoritratto e ripresa in studio

Il Fotoclub Ruzante ha organizzato una serata dedicata alla ripresa in studio e in particolare al ritratto.

La lezione, che sarà tenuta da Renato Tuzza, prevede la predisposizione di un set fotografico, che sarà utilizzato durante la serata anche dai partecipanti. Saranno approfonditi i concetti di illuminazione, fonti di luce, sfondo e tutto quanto gravita attorno al ritratto da studio.

Giovedì 23 ottobre, ore 21, Centro Socio Culturale di Pernumia, Via Beolco 10, Pernumia. Ingresso libero.

 

 

 

23.08.2014 - Renzo Saviolo

Il Fotoclub Ruzante ha organizzato per giovedì 18 settembre, alle ore 21, una serata formativa sul più famoso e utilizzato programma di fotoritocco.

Saranno trattati gli argomenti legati all'uso dei livelli, alla gestione del colore e del flusso in fotografia digitale, attarverso l'uso di Photoshop.

Il docente sarà Orazio Garbo, fotografo, consulente tecnico aziendale e tutor del personale di RCE Padova.

Ingresso libero. Centro Socio Culturale di Pernumia, Via Beolco 10, Pernumia.

 

 

 

 

 

22.08.2014 - Photoshop - Orazio Garbo

Il Fotoclub Ruzante ha organizzato per giovedì 18 settembre, alle ore 21, una serata formativa sul più famoso e utilizzato programma di fotoritocco.

Saranno trattati gli argomenti legati all'uso dei livelli, alla gestione del colore e del flusso in fotografia digitale, attarverso l'uso di Photoshop.

Il docente sarà Orazio Garbo, fotografo, consulente tecnico aziendale e tutor del personale di RCE Padova.

Ingresso libero. Centro Socio Culturale di Pernumia, Via Beolco 10, Pernumia.

 

 

 

09.06.2014 - Maurizio Bonora

Giovedì 12 giugno, alle ore 21, presso il Centro Culturale di Pernumia, sarà graditissimo ospite del Fotoclub Ruzante il fotografo naturalista Maurizio Bonora.

Riportiamo di seguito la presentazione che Bonora fa di se stesso nelle pagine del proprio sito internet. Ingresso gratuito.

" Non ho difficoltà ad ammettere che sono fotografo per caso e che non è stata la passione per la fotografia ad indurmi ad acquistare l’attrezzatura fotografica, ma la passione per gli animali selvatici ripresi nei loro habitat. Non sento il fascino dell’esotismo e preferisco gli ambienti europei. Mi piace la fotografia d’appostamento, quella che ti fa emozionare quando ti trovi a tu per tu con specie elusive. Ho la fortuna di abitare a due passi dal delta del Po, dove questo genere di ripresa mi permette davvero di vivere momenti straordinari. Vivo e lavoro a Ferrara. Sono collaboratore fisso della rivista Vita in Campagna, alla quale fornisco immagini e articoli naturalistici. Collaboro inoltre con editori italiani e stranieri, che operano nel settore ambientale, della didattica e delle attività del tempo libero. Una parte delle mie immagini è rappresentata dall’agenzia fotografica Panda Photo."  Continua a leggere

Sito internet di Maurizio Bonora.

<h4><img src="images/Maurizio_Bonora.jpg" alt="" width="300" height="200" style="float: left; margin-right: 25px;" />09.06.2014 - Maurizio Bonora</h4>
<p align="justify">Giovedì 12 giugno, alle ore 21, presso il Centro Culturale di Pernumia, sarà graditissimo ospite del Fotoclub Ruzante il fotografo naturalista Maurizio Bonora. </p>
<p align="justify">Riportiamo di seguito la presentazione che Bonora fa di se stesso nelle pagine del proprio sito internet. Ingresso gratuito.</p>
<p align="justify">&quot; Non ho difficoltà ad ammettere che sono fotografo per caso e che non è stata la passione per la fotografia ad indurmi ad acquistare l&rsquo;attrezzatura fotografica, ma la passione per gli animali selvatici ripresi nei loro habitat. Non sento il fascino dell&rsquo;esotismo e preferisco gli ambienti europei. Mi piace la fotografia d&rsquo;appostamento, quella che ti fa emozionare quando ti trovi a tu per tu con specie elusive. Ho la fortuna di abitare a due passi dal delta del Po, dove questo genere di ripresa mi permette davvero di vivere momenti straordinari. Vivo e lavoro a Ferrara. Sono collaboratore fisso della rivista Vita in Campagna, alla quale fornisco immagini e articoli naturalistici. Collaboro inoltre con editori italiani e stranieri, che operano nel settore ambientale, della didattica e delle attività del tempo libero. Una parte delle mie immagini è rappresentata dall&rsquo;agenzia fotografica Panda Photo.&quot;  <a href="http://www.mauriziobonora.com/about.html">Continua a leggere</a></p>
<p>Sito internet di <a href="http://www.mauriziobonora.com/index.html">Maurizio Bonora</a>.</p>
<p>&nbsp;</p>

 

 

 

02.05.2014 - Gruppo Fotografico Mignon

Giovedì 8 maggio, alle ore 21, il Gruppo Fotografico Mignon di Padova, sarà ospite del Fotoclub Ruzante.

Durante la serata i fotografi del Gruppo Fotografico Mignon racconteranno la loro storia con una proiezione che raccoglie una selezione delle loro fotografie.

L'incontro si terrà presso il Centro Culturale di Pernumia, in Via Beolco. Ingresso Gratuito.

Per conoscere meglio il Gruppo Fotografico Mignon: www.mignon.it

 

 

 

08.03.2014 - "Galapagos, sulle tracce di Charles Darwin" di Nico Zaramella

Questa volta, il fotografo naturalista Nico Zaramella ha deciso di ripercorrere i passi di uno dei viaggi più emozionanti e fondamentali della storia: "Galapagos: sulle tracce di Charles Darwin" è il titolo della serie fotografica che l'artista esporrà il 27 marzo alle 20.30 presso la sede del Fotoclub Ruzante di Pernumia, Sala Zanini, Via A. Beolco 10.

Fra i più quotati fotografi naturalistici italiani, Zaramella illustrerà in prima persona il suo viaggio in quelle isole fuori dal tempo in una videoproiezione introduttiva. Già corrispondente per prestigiose riviste come Oasis e protagonista di alcune fra le migliori mostre del settore, Zaramella nasce come fotografo naturalista, ma il precoce unanime riconoscimento lo porta ad una intensa ricerca stilistica, che culmina negli ultimi anni con una esplosiva ripresa dell'attività di fotografo naturalista che lo porta dalla Scandinavia alla Kamchatka, dalle Svalbaard alla Colombia Britannica ritraendo alcune delle più affascinanti specie animali del pianeta. Ingresso libero. (testo tratto da Il Mattino di Padova).

 

 

 

12.01.2014 - Wahrheit Macht Frei - Auschwitz - La verità rende liberi

Ripercorrendo la tematica della Shoa con lo stesso spirito auspicato dalle parole di Levi, presentiamo la mostra fotografica di Elisa Mortin e Giancarlo Soncin, sul campo di concentramento e sterminio di Auschwitz, per non sottrarre alla memoria il capitolo più buio della storia moderna, quello che è stato definito "il male assoluto, impunibile e imperdonabile". Un reportage in bianco e nero da cui traspare la quotidianità dei deportati e si evocano immani tragedie: la vita nel campo, le privazioni continue, le incessanti brutalità, le esecuzioni sommarie.
Le immagini catturano ciò che resta, oggetti in primis. E’ materia che sopravvive ai corpi, alla quale si dà ruolo di testimonianza: valigie, occhiali, scarpe, capelli.
Un invito a interrogarci su come questo sia potuto accadere nell’Europa civile e progredita della metà del Novecento.

Scuderie di Palazzo Moroni, sede del Comune di Padova. Dal 23 gennaio alle ore 18.00, al 28 febbraio alle ore 19.00. Incontro con gli Autori e invito particolare per tutti i Fotoclub, sabato 25 gennaio, ore 17. Ingresso libero.

Guarda la pagina dell'evento su Facebook.

 

 

 

23.11.2013 - Corso base Photoshop

Il primo evento che il Fotoclub mette in cantiere per l'inizio del 2014, è un corso base di Photoshop, il più famoso e utilizzato programma di foto ritocco.

Dopo il corso approfondito organizzato nel 2011, per il nuovo anno, si è scelto di allargare la platea degli interessati a chi vuol iniziare a cimentarsi con questo programma dalle infinite potenzialità e funzioni.

Il corso, i cui dettagli sono ancora in fase di progettazione, avrà inizio intorno alla metà di gennaio. Nel frattempo sono aperte le preiscrizioni per chi non vuole perdere l'opportunità di parteciparvi.

Per ulteriori informazioni si può contattare il Presidente al 3478208193.

 

 

 

12.10.2013 - Mostra fotografica Monselice

Anche quest'anno, il Fotoclub Ruzante espone a Monselice, in occasione della Fiera dei Santi.

La mostra che vedrà esposte una selezione di immagini dei Soci, sia a colori che in bianco e nero, sarà inaugurata sabato 26 ottobre alle ore 18,00 e sarà aperta fino al 4 novembre.

L'esposizione avra luogo presso i locali della Ex Farmacia Farini di Monselice, in Via XXVIII Aprile. Ingresso libero. (foto di Enrico Esperti)

Guarda il "dietro alle quinte".

 

 

 

20.09.2013 - Mostra fotografica Soci 2013 - Pernumia

Come ormai da tradizione, anche quest'anno il Fototclub Ruzante organizza la Mostra Fotografica dei Soci 2013.

La mostra ha aperto i battenti al pubblico giovedì 29 agosto alle ore 21, presso la sala Zanini del Centro Culturale di Pernumia, in Via Beolco 10 ed è rimasta aperta fino a domenica 8 settembre.

Hanno trovato esposizione oltre un centinaio di immagini a tema libero, a colori e in bianco e nero.

(Foto di Cristian Buson - Olanda - Collettiva 2012)

 

 

 

23.06.2013 - Gianni Berengo Gardin "Polesine" - Fratta Polesine

Fratta Polesine (Ro) - Polesine, si intitola così la mostra fotografica che è stata inaugurata a Villa Badoer e alla quale il Fotoclub Ruzante ha voluto partecipare, del famoso fotografo italiano Gianni Berengo Gardin. Un centinaio di stampe che ritraggono la provincia di Rovigo nel 1971. “Rivedere queste fotografie mi fa ritornare indietro negli anni - afferma Gianni Berengo Gardin 83enne - mi sono innamorato di questo territorio oltre che di una bellissima fanciulla. I luoghi, le geometrie, la campagna, le strade e i fiumi sono stati uno stimolo importantissimo, ora il fisico non me lo permette più ma vorrei fare ancora fotografie a questo splendido territorio”.

Considerato il Cartier Bresson italiano Gardin ha ricevuto riconoscimenti mondiali per le sue fotografie di reportage e documentarie, ha lavorato a stretto contatto con l’architetto Carlo Scarpa. A Fratta in esposizione ci sono le immagini del Polesine rurale scattato nel 1971, che ritraggono la vita quotidiana dai campi agricoli ai pescatori. Nel contesto povero quale era il Polesine le inquadrature ed gli istanti di scatto hanno trasformato quell’ambiente, dandogli un tono più caldo e accogliente. La mostra starà aperta sino al prossimo 29 settembre. (testo da Rovigo Oggi - foto di Elisa Mortin)

Gianni Berengo Gardin su Facebook

 

 

 

16.09.2013 - Uscita fotografica Gorizia e Lago di Bled

L'ultima uscita fotografica organizzata dal Fotoclub ha avuto come tappe Gorizia e il Lago di Bled, in Slovenia.

Alla luce della bellissima giornata trascorsa nel 2011, a distanza di quasi due anni, si è replicata l'ottima esperienza di fotografare il treno a vapore che, ancora oggi, parte dalla stazione ferroviaria di Gorizia, prima tappa dell'uscita, per poi raggiungere il Lago di Bled.

L'uscita si è tenuta domenica 15 settembre. Attendiamo le immagini scattate durante la giornata, nei prossimi incontri del giovedì.

 

 

 

18.05.2013 - Uscita fotografica nel Parco del Delta del Po

Il Parco del Delta del Po è stata la meta dell'uscita fotografica (e culinaria) che domenica 5 maggio, il Fotoclub ha scelto per i propri soci e simpatizzanti.

L'uscita si è sviluppata per l'intera giornata navigando nella laguna del Delta, alla scoperta degli angoli e delle zone più caratteristiche del Parco. La pausa di mezzogiorno è stata invece occupata da un pranzo a base di pesce, in un tipico ristorante della zona.

Aspettiamo di vedere le immagini della giornata ai prossimi incontri.

 

 

 

20.03.2013 - Uscita fotografica nella Pineta di Classe

Sabato 20 aprile il Fotoclub ha organizzato un uscita fotografica, nella Pineta di Classe.

La Pineta di Classe è un bosco che si trova a sud di Ravenna ed è delimitata, a nord dalla Via della Sacca, che conduce alla foce del Bevano, a est dalla Valle dell'Ortazzo, a sud dal Bevano stesso e ad ovest dal lago delle Ghiarine. È classificata come sito di interesse comunitario e zona di protezione speciale per una superficie di 1082 ettari, di cui 900 di bosco di conifere (pino domestico), e fa parte (per il 99% della sua superficie) del Parco Regionale del Delta del Po dell'Emilia-Romagna.

Naturalmente l'uscita è anche culinaria ed infatti comprende un ottimo pranzo con specialità locali.

 

 

 

09.03.2013 - Nico Zaramella ospite del Fotoclub Ruzante

Il 28 marzo è stato ospite del Fotoclub il fotografo professionista Nico Zaramella, che ha presentato il libro ARCTOS.01, un reportage fotografico sull'orso bruno dalla Scandinavia al Kamchatka.

Zaramella inizia la sua carriera da fotografo trent'anni fa, affascinato dall'ambiente e dalla natura. Il suo talento lo porta a vedere pubblicate le sue foto in brevissimo tempo in riviste d'alto livello come Oasis - il mensile di cultura ambientale (all'epoca diretto da Paolo Fioratti). Dopo l'esperienza commerciale Zaramella inizia una ricerca nel campo del reportage fotografico ed espone sia in Italia che all'estero. Interrompe poi la carriera per riscoprire la lettura, la filosofia e la psicologia, fino al suo ritorno in importanti mostre personali, tra cui una a Villa Widman Foscari Rezzonico a Mira e la Beyond the Mirrors nella galleria Godenda a Padova. Ora Zaramella si dedica alla rappresentazione e alla ricerca degli aspetti più interessanti della natura, colta nei suoi momenti più suggestivi.

Giovedì 28 marzo, ore 21.00, Centro Socio Culturale di Pernumia, Via Beolco 10. Ingresso gratuito.

 

 

 

12.01.2013 - Auschwitz, la verità rende liberi

Ripercorrendo la tematica dell'olocausto, il Fotoclub Ruzante ha il piacere di presentare una mostra fotografica sul campo di concentramento e sterminio di Auschwitz, per non sottrarre alla memoria il capitolo più buio della storia moderna, quello che è stato definito "il male assoluto ed imperdonabile".

Un reportage in bianco e nero da cui traspare la quotidianità dei deportati e si evocano immani tragedie.

Mostra personale di Elisa Mortin e Giancarlo Soncin, patrocinata dal Comune di Este, dalla Regione Veneto, dalla Comunità Ebraica di Padova e realizzata in collaborazione col Fotoclub Ruzante di Pernumia.

Presentazione sabato 26 gennaio, ore 17.00, presso Vecchia Pescheria, Este, Via Massimo d'Azeglio. Durata della mostra: dal 26.01 al 03.02. Ingresso libero.

 

 

 

29.12.2012 - Corso di fotografia 2013

Come ogni anno, anche per il 2013, il Fotoclub Ruzante ha organizzato un corso base di fotografia, dedicato a chi vuole imparare le basi della fotografia, digitale ed analogica e a chi, già esperto, vuole approfondire l'arte di fotografare.

Il corso che si svolgerà a Pernumia, nei locali del Centro Socio Culturale Zanini di Via Beolco, sede del Fotoclub, si svilupperà in 12 lezioni teoriche serali e in due uscite diurne per affrontare, nella pratica, i temi del paesaggio e del ritratto.

Il calendario definitivo delle lezioni sarà deciso insieme ai partecipanti. I dettagli del corso saranno approfonditi durante l'incontro illustrativo, aperto gratuitamente a tutti, di giovedì 24 gennaio 2013 alle ore 21,00.

Per maggiori informazioni, costi o prenotazioni, consultare la locandina, telefonare al 347-8208193 o scrivere a info@fotoclubruzante.it.

 

 

 

27.10.2012 - Mostra dei Santi Monselice

Ottima partecipazione di pubblico per la mostra fotografica che il Fotoclub Ruzante ha organizzato in occasione della Fiera dei Santi di Monselice e che è rimasta aperta, dal 28 ottobre scorso, per circa 15 giorni.

La mostra, che si è tenuta nei locali dell'ex Farmacia Farini di Monselice, ha visto l'esposizione di una selezione di immagini a colori e in bianco e nero dei Soci del Fotoclub.

A breve sarà pubblicata una galleria delle immagini esposte durante la mostra.

Guarda nella pagina Facebook del Fotoclub il "dietro alle quinte" e i commenti del pubblico. (foto di Dario Michelotto)

 

 

 

30.09.2012 -Fotoclub Ruzante is on Facebook

Dopo l'avvio di questo sito internet, punto di riferimento di chi frequenta gli incontri del giovedì, ma soprattutto di chi vuole rimanere aggiornato sulla vita del Fotoclub e non ha modo di partecipare agli incontri; dopo Twitter, sistema veloce per avvisare i Soci sulle novità e sulle attività in programma, raggiungibili così anche sui cellulari; dopo Flickr, spazio dove condividere e commentare direttamente da casa le fotografie e che diventa anche archivio fruibile da tutti, arriva ora anche la pagina Facebook! Pagina che oltre a replicare le notizie diffuse con i canali già utilizzati, permetterà soprattutto di pubblicare, commentare e condividere materiale riguardante l'attività del Fotoclub e dei suoi Soci.

Entra a far parte della community del Fotoclub Ruzante, entra in Facebook.

 

 

 

21.09.2012 - Mostra Collettiva 2012 del Fotoclub Ruzante

Ottimo successo di pubblico per la Mostra Collettiva 2012 dei Soci del Fotoclub Ruzante.

L'edizione 2012 è stata caratterizzata da una sede espositiva d'eccezione. La mostra si è tenuta infatti al Piano Nobile di Villa Maldura a Pernumia. Al primo piano della storica villa sono state esposte ben oltre un centinaio di immagini, a colori e in bianco e nero, suddivise in tre sezioni. Una a tema libero, mentre due sezioni sono state dedicate ad un safari in Kenya (fotografi R. Barnes - A. Dante) e ad un reportage nel deserto libico del fotografo R. Tuzza. La mostra è stata aperta al pubblico dal primo al 9 settembre. (immagine di Maura Rizzo - Bardolino - Collettiva 2012)

A breve le immagini della mostra saranno disponibili su questo sito.

Guarda la Mostra Collettiva 2012 e la sezione "Kenia" di R. Barnes

 

 

 

18.12.2011 - Alessandro Bellon ospite del Fotoclub Ruzante

Alessandro Bellon è stato il primo ospite del Fotoclub per il 2012. Giovedì 19 gennaio il Fotografo Alessandro Bellon ha presentato una splendida selezione dei propri lavori sia a colori che in bianco e nero.

Alessandro Bellon nasce nel 1951, vive a Padova, lavora come medico-chirurgo e si dedica alla fotografia da più di trentacinque anni. Il suo interesse è indirizzato non solo verso il reportage, campo in cui ha realizzato numerosi lavori su vari Paesi del mondo, ma anche, con successo, verso la fotografia subacquea. Da circa quattro anni realizza dia-proiezioni con colonna sonora che ha presentato con riscontro favorevole in diverse località; da dieci anni pubblica inoltre calendari con sue immagini. Ha ottenuto diversi consensi e riconoscimenti in campo nazionale ed internazionale: sue fotografie sono state pubblicate su importanti riviste di settore e naturalistiche come “Leica Magazine”, “Fotoit” e “Oasis”, altre su pubblicazioni del Fata Assicurazioni e delle Assicurazioni Generali. Una sua immagine costituisce l’home-page del sito del Ministero dell’Agricoltura.
Partecipa attivamente nell’ambito di un circolo fotografico padovano e si occupa anche di didattica fotografica con particolare riguardo alla composizione e alla lettura dell’immagine dedicando all’argomento anche un interessante saggio.

Guarda il sito di Alessandro Bellon.

 

 

 

09.10.2011 - Corso di Fotografia 2012

Anche per il 2012 il Fotoclub ha organizzato un corso base di fotografia.

L'edizione 2012, che inizierà a febbraio, sì terrà a Pernumia (Padova) nei locali del Fotoclub, secondo il calendario che sarà definito insieme agli iscritti. Il programma del corso sarà composto da 12 lezioni serali e da due uscite per esercitazioni di ritratto e paesaggistica.

Il corso potrà essere seguito sia da chi intende affrontare per la prima volta il mondo della fotografia digitale (o comunque della fotografia in generale), sia da chi, pur già esperto, intende affinare la propria esperienza. Le lezioni saranno pertanto svolte in modo chiaro e comprensibile con illustrazioni ed esempi.

Per ulteriori informazioni, costi, prenotazioni, o per cocnoscere la data del primo incontro informativo, telefonare allo 0429.763245, oppure inviare una mail a info@fotoclubruzante.it.

Leggi il programma dettagliato delle lezioni.

 

 

 

03.09.2011 - Mostra collettiva 2011

Sabato 3 settembre si è inaugurata la mostra collettiva 2011 dei Soci del Fotoclub, presso la Sala Zanini del Centro Culturale di Pernumia.

La mostra, che ha raccolto oltre un centinaio di immagini a tema libero e che ha raggruppato quasi una ventina di autori, è rimasta aperta al pubblico per gli otto giorni delle festività del Patrono di Pernumia ed ha registrato un ottimo afflusso di pubblico (foto di Stefania Albertin).

Questa una selezione delle immagini esposte.

 

 

 

05.07.2011 - Uscita fotografica al Lago di Bled

Domenica 3 luglio il Fotoclub Ruzante ha organizzato un'uscita fotografica a Nova Gorica e al Lago di Bled.

La prima tappa del viaggio ha avuto come destinazionela la stazione ferroviaria di Nova Gorica (nell'immagine), dove, come da programma, è stato possibile fotografare la partenza di un autentico treno a vapore.

Da qui il viaggio è proseguito a bordo di un altro treno, viaggiando comodamente seduti all'interno dell'auto stessa ad ammirare il paesaggio, in direzione del Lago di Bled. Nei prossimi incontri saranno disponibili le immagini scattate durante la giornata.

 

 

 

18.02.2011 - Corso di Photoshop

Il Fotoclub Ruzante, con il patrocinio del Comune di Pernumia, organizza un corso approfondito di Photoshop, il più famoso e utilizzato programma di fotoritocco.

Il corso, che ha preso inizio il 17 febbraio, continuerà nelle serate di lunedì e giovedì, alle ore 21:00, presso la sede del Fotoclub. Il percorso, che si articolerà in dieci lezioni, approfondirà svariati argomenti e temi, durante le due ore previste per ciascun incontro.

Per iscrizioni e quote di partecipazione, possono essere contattati i seguenti numeri telefonici: 366.5329565 (Fiammetta) e 348.3654729 (Renato).

Maggiori informazioni possono essere richieste al seguente indirizzo di posta elettronica: cribus@alice.it.

Leggi il programma dettagliato del corso.

 

 

 

11.02.2011 - Circolo Fotografico La Gondola

Giovedì 10 febbraio, il Circolo Fotografico La Gondola è stato ospite del Fotoclub Ruzante. Nato nel 1948 a Venezia, il Circolo La Gondola è oggi uno dei più prestigiosi e longevi Fotoclub d'Italia.

La serata ha visto la proiezione commentata di circa 200 immagini, suddivise in due parti. La prima parte raccoglieva una serie di fotografie tratte dall'archivio storico, che ricoprivano cinquant'anni di produzione, dal 1950 agli anni '90, dei maggiori autori del Circolo. La seconda parte della proiezione ha visto immagini tratte dalle tre più recenti mostre organizzate dal Circolo: Tracce del Presente (2009), Around Venice (2010) e La Notte e il suo Cuore (2010). E' stato così possibile confrontare la produzione degli autori attuali con quella dei primi Soci del Circolo. Al termine si è tenuto un breve ma interessante dibattito con degli interventi da parte del pubblico.

Approndimenti dal sito del Circolo Fotografico la Gondola

 

 

 

18.12.2010 - Fulvio Roiter ospite del Fotoclub Ruzante

Venerdì 17 dicembre, il Fotoclub Ruzante, in collaborazione con la Banca di Credito Cooperativo Atestina, ha ospitato il Fotografo Fulvio Roiter, presso la sede della Banca Atestina. Fulvio Roiter ha presentato i lavori "Mediterraneo" e "Cantico delle Creature".

Considerato uno dei fotografi italiani più noti a livello mondiale, protagonista di una stagione ancora pioneristica, Fulvio Roiter (Meolo, Venezia, 1926) si è formato artisticamente nel circolo fotografico “La Gondola” fondato a Venezia nel 1948, dove ebbe come maestri Paolo Monti e Gino Bolognini. Dopo gli studi di chimica la sua passione per la fotografia diventa mestiere, e nel 1953, con pochi soldi in tasca e due macchine fotografiche Rollei (di cui una in prestito) parte in treno per la Sicilia, deciso a documentare la realtà di quell’isola così lontana da lui. Affitta una bicicletta a motore e realizza una serie di fotografie indimenticabili, entrando anche in una miniera di zolfo, a 400 metri sotto terra, dove gli operai, a causa della temperatura e dell’umidità lavoravano nudi. Propone il suo lavoro all’editore “Guilde du Livre” di Losanna che lo apprezza molto ma si limita ad acquistargli solo qualche foto di bambini. Ma già l’anno dopo gli pubblica il suo primo successo “Venise à fleur d’eau” e poi “Ombrie , terre de Saint François” libro che nel 1957 gli valse il “Premio Nadar” per il libro fotografico più bello dell’anno. Il successo è acclarato, e con questo i viaggi che porteranno Roiter in giro per il mondo, un testimone armato di macchina fotografica. www.fulvioroiter.com

 

 

 

10.12.2010 - Diego Landi ospite del Fotoclub Ruzante

Giovedì 9 dicembre il Fotoclub Ruzante ha ospitato il Fotografo Diego Landi, che ha presentato una carellata delle sue splendide immagini.

Veneto per nascita, diegolandi è di fatto cittadino del mondo su cui posa lo sguardo inquieto di chi grida fuori dal coro. Poeta e narratore, la luce è lo strumento di cui si serve per giungere all’anima, all’essenza stessa di ciò che guarda, non visto. Abilmente, indaga l’emozione e ce la restituisce ricca e profonda, mutevole e sfuggente, lasciando di sé brevi tracce ad ogni scatto. Lo si scorge, a tratti, mai completamente svelato; lo si respira nell’attimo spiato, negli odori di materia che trasudano dall’ombra. Si crede d’averlo raggiunto e lui sfoca, dissolve, sgrana e scompare, occhieggiando divertito da un riflesso, un dettaglio. In costante trasformazione, Diego Landi ha la rara capacità di saper rileggere la realtà secondo percorsi propri del libero artista volgendosi a musica, teatro, danza, pittura, scultura con genuina originalità. (testo di Paola Zafiropoulos)

Nato a Marghera, dove risiede, diegolandi coltiva la fotografia sin da ragazzo, approfondendo la propria esperienza in questo campo dal ’79, anno in cui una manifestazione fotografica (VENEZIA 79) gli trasmette l’entusiasmo per impegnarsi maggiormente in questa arte. Dopo l’esperienza come fotografo di scena per la Compagnia di danza “IL CORPO E LA MENTE” di Luciana De Fanti e Ulderico Manani, continua la propria sperimentazione fotografica nel campo della musica, del teatro, della danza, della pittura e della scultura. Le sue foto sono state pubblicate su libri, riviste, manifesti e nelle cover di CD musicali. Ha esposto in Europa e soprattutto in Italia. Descrive le sue foto: “…. sono foto da ascoltare con il cuore, vivamente sconsigliate a coloro i quali ricercano il tecnicismo e non l’emozione”.

Ulteriori informazioni sul sito www.diegolandi.it

 

 

 

18.11.2010 - Caterina Santinello ospite del Fotoclub Ruzante

Giovedì 18 novembre il Fotoclub ha ospitato la Fotografa Caterina Santinello con la presentazione de "Le strade della Danza". Un incontro con la danza, il tango, le arti in movimento. Caterina Santinello, danzatrice e fotografa, ha presentato in videoproiezione immagini realizzate in quasi trent’anni di ricerca nell’ambito della danza e del ballo. Un percorso che va dagli scatti storici su pellicola in bianco e nero fino al moderno digitale; un omaggio all’arte sublime dei grandi protagonisti della danza, dal Balletto di Toscana al Balletto di Mosca, dai Momix a David Parsons, da Julio Bocca a Maximiliano Guerra e Luciana Savignano. Senza dimenticare il tango argentino, dalle star internazionali ai tanti tangueros che animano le milonghe italiane. Una carrellata tra étoiles, solisti, grandi compagnie internazionali, ritratti in diverse modalità formali ed espressive secondo le caratteristiche che nel corso degli anni ha rivestito il mezzo fotografico: forme drammaticamente scolpite dalla luce teatrale nei bianchi e neri analogici del primo periodo, dedicato alla danza classica e contemporanea; scorci di reportage nei fotogrammi, sempre su pellicola, che ritraggono l’incontro con il tango argentino, risalente agli anni 90. Una svolta decisa nel colore, spesso un rosso avvolgente, nel digitale degli ultimi anni con cui l’autrice esplora il terreno della danza etnica e ancora il tango. Infine l’ultima frontiera, un ritorno apparente alla modalità analogica con assemblaggi digitali di foto ed elementi grafici per risultati che vanno oltre la fotografia. Il racconto fotografico percorre anche le tappe del cammino professionale dell’autrice. Vengono illustrati esempi di inserimento della foto di danza in vari contesti editoriali (pubblicazioni di settore, giornali e riviste, pubblicità, editoria artistica e allestimenti) evidenziando gli interventi di adattamento ed editing che valorizzano, nel prodotto finale, le potenzialità comunicative dell’immagine. 

Caterina Santinello, danzatrice di formazione classica, oggi ballerina, insegnante e coreografa di tango argentino, inizia a occuparsi di fotografia della danza giovanissima, nel 1982. Ultimati gli studi universitari rivolti all’indagine scientifica sul linguaggio, unisce il suo interesse per la comunicazione, la danza e l’immagine in un’attività professionale dedicata alla divulgazione di soggetti culturali e artistici, collaborando con enti pubblici e privati. In oltre venticinque anni di appassionata ricerca coglie nei suoi scatti l’arte dei grandi protagonisti della danza mondiale realizzando mostre in varie città italiane. Tra le numerose collaborazioni nell’editoria si distinguono i servizi fotografici sul tango per le riviste ‘Flair’ (Mondadori), ‘Sur la Terre’ e per ‘È Tango’, periodico internazionale di tango argentino; la partecipazione ai due libri ‘L’attimo rapito’ e ‘Invisibile danza’ editi dal Museo Civico di Abano Terme, dedicati al Festival Abano Danza per il quale è fotografo ufficiale dal 1994 al 2000; la collaborazione con il festival bolognese Tangomania, uno tra i più importanti eventi sul tango argentino in Italia; e l’immancabile contributo di immagine per PDTango, il festival che da dieci anni anima l’estate padovana. Tra le mostre vanno ricordate la personale ‘Il corpo creativo’, che il Comune di Padova le dedica nel 2004 in occasione del ventennale di attività e la partecipazione al festival internazionale di fotografia ‘Art’Images’ di Avignone. 

Ulteriori informazioni sul sito www.caterinasantinello.it

 

 

 

29.10.2010 - Uscita fotografica a Punte Alberete

Domenica 24 ottobre il Fotoclub ha organizzato un'uscita fotografica e culinaria nell' Oasi naturalistica di Punte Alberete, all'interno del Parco Naturale del Delta del Po.

I partecipanti possono postare le loro migliori foto sulla pagina Flickr del Fotoclub Ruzante. Saranno organizzate in una apposita galleria. Attendiamo le migliori immagini.

Guarda le immagini di Punte Alberete. Altre immagini.

 

 

 

29.10.2010 - Gianni Maitan ospite del Fotoclub Ruzante

Giovedì 28 ottobre, presso la Sala Zanini del Centro Culturale di Pernumia l'Ing. Gianni Maitan ha presentato una selezione delle numerosissime immagini scattate durante la sua lunga carriera di "cacciatore fotografico" (nell'immagine la copertina del suo ultimo libro).

Per catturare queste emozionanti immagini Gianni Maitan, industriale con la passione per la natura immensa e selvaggia, ha impiegato vent’anni percorrendo in lungo e in largo, spesso al di fuori dei percorsi obbligati, ventidue parchi naturali tra Kenya, Tanzania, Malawi, Zambia, Zimbabwe, Botswana, Sudafrica e Namibia.

Le sue sono immagini di assoluta suggestione. Gattoni bellissimi che verrebbe voglia di carezzare, se non fossero fieri cuccioli di ghepardo o leone; leonesse a caccia nella savana mentre il capobranco sembra pavoneggiarsi sullo sfondo di un tramonto dorato. O la danza di due aquile in un cielo blu Africa, appena strisciato di rosa. E ancora l’immagine, di sconvolgente potenza, di un esercito di gnu in movimento alla ricerca di pascoli. O un simpatico macaco impegnato a piluccare del cibo su un ramo. Immagine stupende, spesso “ritratti” ravvicinati di animali che vivono la loro terra liberi e naturali. Sullo sfondo territori che, ricoperti da lussureggianti foreste o da secche festuche, esprimono tutta la loro meravigliosa, primordiale potenza. Terre ben lontane da quelle proposte dalle agenzie specializzate, conquistate in “safari”. Nell’accezione swahili del termine, non in quella dei tour operator, ovvero “Viaggi”, percorsi alla pari dentro un mondo che si scopre giorno dopo giorno, lentamente, con fatica, con il passo dell’uomo e non con quello del motore dei fuoristrada. Maitan rende, e non poteva essere diversamente, un doveroso omaggio ai Big Five – elefanti, leoni, leopardi, bufali e rinoceronti – non si limita all’ovvio, ma va a stanare i “comprimari”, spesso scegliendoli ancora cuccioli. Il tutto sullo sfondo di una savana punteggiata dai grandi ombrelli delle acacie o dalle tozze forme spugnose dei baobab. Immergendosi nei paesaggi di queste immagini si è colti da una malia, più che una passione, definita “Mal d’Africa”, la stessa che ha spinto per vent’anni Gianni Maitan e Marialuisa, sua moglie, a strappare ogni possibile brano di tempo agli affari, per tornare in Africa, per rendere possibile l’impossibile: catturare con la fotografia lo spirito più profondo di un continente. ====>> altre immagini di Gianni Maitan

 

 

04.10.2010 - Mostra "Pernumia nel Tempo"

Il Fotoclub Ruzante in collaborazione con l'associazione Amici dei Musei Pernumia, ha organizzato la mostra di immagini del '900 intitolata " Pernumia nel Tempo ".

L'inaugurazione è avvenuta domenica 3 ottobre presso la Sala Don Giovanni Prosdocimi.

Sabato 20 novembre, presso la stessa sala, sarà inoltre presentato il libro " Pernumia nel Tempo ", dal quale la mostra prende spunto. Per informazioni info@fotoclubruzante.it oppure telefonare al 0429763245.

 

 

 

25.07.2010 - Nasce il sito del Fotoclub Ruzante

Dopo una prima versione provvisoria e non senza qualche difficoltà tecnica, esce oggi il sito del Fotoclub Ruzante. In questo spazio web sarà raccolta la vita del circolo e l'attività dei soci. Tra qualche tempo sarà possibile pubblicare anche gli scatti dei soci fotografi.

Si invitano tutti gli iscritti a segnalare errori o inesattezze, ma soprattutto ad apportare suggerimenti utili, per costruire insieme uno strumento che possa diventare, oltre che raccoglitore di immagini e notizie, uno spazio utile a mantenere i contatti tra soci e simpatizzanti che non sempre hanno il tempo di partecipare agli incontri settimanali del Fotoclub (nella foto vista sui tetti di Pernumia da Villa Maldura, sede estiva del Fotoclub).

 

 

 

 

28.06.2010 - Uscita sul Delta del Po

Uscita fotografica e gastronomica per tutti i soci e simpatizzanti del Fotoclub. Il Delta del Pò costituisce la meta dell'ultima uscita organizzata dal Fotoclub il 26 giugno. L'escursione è iniziata a Porto della Pila con l'imbarco dei partecipanti su due barche da laguna, ed è terminata a notte fonda sull'isola di Scanno Boa (nell'immagine a sinistra), illuminata solamente dalla luce della luna piena, ascoltando musica dal vivo.

Le migliori immagini scattate dai partecipanti durante l'escursione, saranno disponibili a breve in una delle nostre gallerie web.

 

 

 

07.05.2010 - Luciano Monti ospite del Fotoclub Ruzante

Il Fotoclub Ruzante ha avuto il piacere di ospitare il fotografo professionista Luciano Monti. Nella serata del 6 maggio scorso il noto fotografo estense, ha intrattenuto i soci con la presentazione di alcuni particolari lavori in bianco e nero.

Splendide immagini, scattate rigorosamente in analogico e stampate personalmente con grande cura e padronanza. Nato e residente ad Este, Luciano fotografa dal 1983. Nel 1984 si laurea in Lingua e Letteratura Inglese e affianca l'attività didattica alla fotografia.

Nel 1997 abbandona l'insegnamento per dedicarsi esclusivamente alla fotografia. Si occupa di ritratto e matrimonio ed inizia ad occuparsi di paesaggio. Nel 1999 pubblica Paesaggio Americano (dal quale è tratta l'immagine a sinistra intitolata Dunes 5) ed inizia un nuovo progetto sul paesaggio italiano. Per approfondimenti si invita a visitare il sito www.montiluciano.com.

 

 

logo.

Affiliazione FIAF n° 2494 logo affiliazione www.fiaf-net.it

 

 

Copyright (c) 2006 Sitename.com. All rights reserved. Design by Free CSS Templates. Webmaster Esperti B. Mail: webmaster@fotoclubruzante.it